Tipburn e Marciume apicale, problematiche e soluzioni

Nutrizione vegetale
01/11/2018

Tipburn e Marciume apicale, problematiche e soluzioni

 

Il Tipburn come anche il Marciume apicale fanno parte del gruppo delle fisiopatie nutrizionali che si manifestano in seguito ad una carenza di calcio nei tessuti vegetali. Con il termine inglese tipburn si intende una particolare  necrosi che si manifesta sui margini delle foglie di insalate. Tale necrosi può verificarsi sia nelle foglie più esterne, sia in quelle più interne. L’incidenza del tipburn è assai variabile e non è detto che si manifesti allo stesso modo e con la stessa entità su tutte le piante della stessa coltura. Inoltre, la bruciatura apicale delle foglie può indurre ad un attacco batterico e quindi ad un marciume interno, rendendo così il prodotto non commerciabile. Il tipburn è sintomo di carenza indotta di Calcio (Ca2+). deriva dalla mancata o insufficiente traslocazione di Calcio nelle giovani foglie in fase di attivo accrescimento. In pratica la foglia cresce più rapidamente di quanto essa sia capace ad accumulare Calcio nei suoi tessuti. Il Calcio è indispensabile durante la crescita, perché favorisce la formazione delle membrane e delle pareti cellulari. Non sempre, però, le Fisiopatie da Calcio sono dovute ad una dovuto ad una carenza di Calcio nel terreno ma più spesso sono legate ai meccanismi che regolano l'assorbimento di questo elemneto. I formulati CAIRAN 305 e CALIMAG sono stati studiati e messo appunto nei laboratori Q.MERISTEM per prevenire e curare queste carenze nutrizionali...

scarica il PDF per saperne di più...